Un saluto

Oggi è morto Sir Terry Pratchett.

È morto mentre tenevo una lezione del mio corso di scrittura.

E ci potrei anche leggere qualche coincidenza, dietro, se non fosse che sono un fan di Pratchett, e che ricordo bene la lezione del filosofo Didactylus.

Things just happen, what the hell.

<3

Questa voce è stata pubblicata in Altro, Libri, Romanzi, Umorismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un saluto

  1. Sam scrive:

    Visto che mi hai dato il benvenuto sul tuo blog nel post su Hunger Games, ho pensato di sbirciare, chiedendomi se fossi anche tu un suo “discepolo”. Ed eccoti qui, ad aggiungere parole che per un attimo rendano il dolore un po’ meno consistente.
    È morto il mio scrittore preferito.
    Mentre io stavo rileggendo uno dei suoi libri, oltretutto.
    È morto, ma è vivissimo in quelle pagine.
    Ricordiamocelo così

    • Mattia scrive:

      Pratchett è un grande esempio di come si possa parlare di contenuti altissimi senza fare la lezioncina. Non è solo un autore da amare, è un esempio da seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Provami che sei reale (e che hai la licenza elementare)! *