Archivi categoria: Scrittura

Un’idea per le vacanze: Campo Parnaso

«…e con questa firma è tutto. Le do ufficialmente il benvenuto al Campo per l’Ispirazione “Parnaso”, e mi congratulo con lei per la sua scelta. Non se ne pentirà.» La receptionist ripone i moduli in un raccoglitore e scivola fuori … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Scrittura, Umorismo | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Nemmeno un giorno

Al pittore greco Apelle, oltre all’altrettanto celebre palla di pelle di pollo e a un padre più che illustre, è attribuita la frase “Nulla dies sine linea”, nessun giorno senza una linea. Io intendo molto liberamente quel “linea” come “riga”, … Continua a leggere

Pubblicato in Scrittura | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Giangiovanni nel paese delle ridondanze

Nove giorni fa è morto Umberto Eco, e la parte italiana di internet si è data alle solite coccodrillate. Non ho una conoscenza approfondita delle opere di Eco: quelle che ho letto non mi hanno entusiasmato molto, soprattutto per il … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Scrittura | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Un trasloco proficuo

Tutto procede. A rilento, ma procede. Certo, uno si fa un piano di lavoro e poi non è che riesce a rispettarlo così, come se niente fosse. Ci si mette il lavoro pagabollette, a disturbarlo. Ci si mette l’eventuale studio … Continua a leggere

Pubblicato in Scrittori esordienti, Scrittura | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Disciplina regale

Sia detto con tracotanza e totale sprezzo della doppia negazione: duemila parole al giorno non sono niente. Bum. «Sicuramente c’è il trucco.» direte voi, e avete ragione. Perché la versione completa e non ad effetto della suddetta frase è: “Duemila … Continua a leggere

Pubblicato in Scrittori esordienti, Scrittura | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Il miglior travestimento

«Io esco.» annuncia Gigi, prendendo il cappotto dall’appendiabiti. La Musa si blocca a metà di un sollevamento. Il bicipite contratto scintilla più del manubrio da ventotto chili fermo a mezz’aria. «Non ho sentito bene.» Gigi si schiarisce la gola e … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Scrittura, Umorismo | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Prime notizie dalla baracca

Finita l’estate, il blog entra in letargo. Le cause non sono climatiche, naturalmente (se ne parlava nello scorso post), ma lavorative, autoriali, scrittorie. Aggettivali. Però dai, dispiace non buttar giù due righe di tanto in tanto, giusto per farvi sapere … Continua a leggere

Pubblicato in Scrittori esordienti, Scrittura | 2 commenti

La lunga attesa del cassonetto giallo

Poche vacanze quest’estate, e molto lavoro. Nella baracca è tutto un batter di martelli, una sinfonia di trapani, un incessante scartavetrare. Non c’è ancora nulla di pronto, naturalmente, altrimenti questo post sarebbe un po’ più lungo. Qualche autore coraggioso posta … Continua a leggere

Pubblicato in Scrittori esordienti, Scrittura | 2 commenti

Un consiglio di lettura

C’è un autore che apprezzo molto e da molto tempo. Questo autore è riuscito a farmi cambiare idea sul racconto breve, una dimensione narrativa che non mi ha mai entusiasmato molto, e mi ha offerto ottimi spunti di riflessione sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Racconti, Recensioni, Romanzi, Scrittura | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Schiavi della realtà

Già da bambino mi ero accorto di una cosa importante, ossia che i grandi non capiscono niente. La regola non era sempre valida, naturalmente, ma si applicava ad un aspetto fondamentale della mia vita di fanciullo drogato di libri: le … Continua a leggere

Pubblicato in Film e telefilm, Recensioni, Scrittura | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti